Gaetano Fiore

Gaetano Fiore

Gaetano Fiore nasce il 3 novembre 1960 a San Giorgio a Cremano (NA). Nel 1979, ancora studente all’Accademia di Belle Arti di Napoli, cura le scenografie per il gruppo teatrale d’avanguardia Libera Scena Ensemble diretto da Gennaro Vitiello. Del 1987 è la sua prima personale a Parigi. Dal 1990 in poi, intraprende una ricerca meticolosa sull’astrazione con uno studio analitico di forme pure sulla scia di Arp e Magnelli. Nel 1997 conosce Salvatore Emblema e, da quel momento, la sua pittura tenderà a un processo di rarefazione delle forme nell’utilizzo spaziale del colore. Dal 1998 produce, sia in Italia che nel suo atelier in Germania, un significativo ciclo di opere, documentate da importanti personali in gallerie e spazi museali, tra cui:

  • Galerie “Das Auge”, Lauda-Königshofen;
  • Kulturforum Bürgersaal, Bad Mergentheim;
  • J. Greising Saal der Barockhäuser, Würzburg;
  • Glasbau des Rathauses, Boxberg;
  • Castello di Fondi, VI Concorso di pittura d’arte contemporanea con l’opera “Quadrato ocra nascosto” selezionata da Maurizio Calvesi, Fondi (LT);
  • Musée Arts et Histoire, Bormes Les Mimosas, Côte d’Azur;
  • Palazzo Ducale di Carinaro, Caserta;
  • Castel dell’Ovo, Napoli;
  • Castello Estense, Ferrara;
  • Chiostro di S’Anna e Salone S. Francesco, 5^ Biennale internazionale d’Arte, Ferrara;
  • Castello Carlo V, “Post-Avanguadia”, Progetto Editoriale Mondadori, Lecce;
  • Torre di San Vincenzo (LI), omaggio al pittore e musicista jazz Bill Dixon;
  • Palazzo della Racchetta, Ferrara;
  • Galleria Zamenhof, “Premio Il Segno ed. 2011″, premio “Emilio Vedova” per la miglior opera astratta, selezionata da Sergio Dangelo, Milano;
  • Museum Burg Miltenberg. Sammlung Lenssen;
  • Galleria Zamenhof, Milano;
  • Galleria Ariele, Torino;
  • Palazzo Guidobono, Tortona (AL);
  • Biblioteca Nazionale Universitaria, Torino;
  • Biblioteca Nazionale, Cosenza;
  • Biblioteca Nazionale Centrale, Roma.

Hanno scritto della sua produzione artistica: Giovanni Bianchi, Bill Dixon, Libero Farnè, Jürgen Lenssen, Paolo Levi, Andrea Petrai, Paolo Puppa.
Gaetano Fiore vive e lavora a Treviglio (BG)