Angelo Bellini

Angelo Bellini

Angelo Bellini nasce a Redondesco (Mn) nel 1938. Frequenta il Liceo Artistico e l’Accademia di belle arti di Brera.
Collabora come grafico e designer con prestigiosi studi di architettura di Milano, come Bega – Rogers – Perissuti – Belgioioso.
Insegna discipline pittoriche per diversi anni in licei artistici pubblici e privati.
La sua vocazione assoluta, quella di essere pittore viene però sempre perseguita con coerenza e tenacia. Inizia negli anni 60, partecipando su invito a importanti manifestazioni artistiche come il premio Suzzara, Bozzolo e San Benedetto Po’.
Partecipa alla Quadriennale di Roma “La Nuova Generazione” e a varie Biennali a Milano, Gallarate, Firenze ecc.
É stato invitato a numerose mostre personali e collettive e rassegne d’arte in Italia ottenendo molti riconoscimenti. Diverse sue opere sono presenti in musei, gallerie, collezioni pubbliche e private.
Da una ventina d’anni espone quasi esclusivamente fuori Italia sia in ambito Europeo, soprattutto in Francia,Germania e Inghilterra, che extra-Europeo.

 
Angelo Bellini

  • 19-Disegno 06
  • 20-Disegno 07
  • 21-Disegno 08
  • 22-Disegno 09
  • 23-Disegno 10
  • 02-Violino e altre cose   100x100
  • 03-Violino e spartiti a 80x80
  • 04-Violini   100x81
  • 05-Pianoforte e mandolino 80x80
  • image slider
  • 10-Duo con viola e     clarinetto 90x90
jquery slider by WOWSlider.com v8.7

About

Angelo Bellini nasce a Redondesco (Mn) nel 1938. Frequenta il Liceo Artistico e l’Accademia di belle arti di Brera.
Collabora come grafico e designer con prestigiosi studi di architettura di Milano, come Bega – Rogers – Perissuti – Belgioioso.
Insegna discipline pittoriche per diversi anni in licei artistici pubblici e privati.

Continua a leggere...

La sua vocazione assoluta, quella di essere pittore viene però sempre perseguita con coerenza e tenacia. Inizia negli anni 60, partecipando su invito a importanti manifestazioni artistiche come il premio Suzzara, Bozzolo e San Benedetto Po’.
Partecipa alla Quadriennale di Roma “La Nuova Generazione” e a varie Biennali a Milano, Gallarate, Firenze ecc.
É stato invitato a numerose mostre personali e collettive e rassegne d’arte in Italia ottenendo molti riconoscimenti. Diverse sue opere sono presenti in musei, gallerie, collezioni pubbliche e private.
Da una ventina d’anni espone quasi esclusivamente fuori Italia sia in ambito Europeo, soprattutto in Francia,Germania e Inghilterra, che extra-Europeo.